Il progetto "giovani"

" Giro giro tondo eppur non casca il mondo "
Tutto nacque dal desiderio di capire, dalla curiosità di sperimentare…

Spinta da un desiderio di sperimentazione e di possibilità di allargamento dei confini della disciplina, Simonetta Tommasi, come professionista dello Shiatsu, inizia 15 anni fa a trattare i bambini.
 
Ciò che è nato e si è concretizzato nel corso di questa esperienza l’ha spinta a realizzare il suo sogno:
LO SHIATSU ALL’INIZIO DELLA VITA
Così ha preso avvio il “Progetto Pilota” che ha affiancato al concetto “ricevere shiatsu” il concetto “scambiare shiatsu”.
Con i bambini dai 3 anni in poi, lo shiatsu assume modalità differenti da quelle messe in atto tra persone adulte; per questo motivo ogni incontro con i gruppi composti dai piccoli shiatsuka è un momento rivoluzionario.
La particolarità che viene sviluppata all’interno di questo progetto è anche quella di mettere a confronto l’abilità degli studenti e degli operatori adulti ( formati con una didattica tradizionale) con quella dei bambini, che usano soprattutto la spontaneità nell’approccio con l’altro.
Quindi due differenti realtà in movimento : il terapista adulto e il piccolo shiatsuka, che nel trattamento si confronteranno in uno scambio di ruoli per capirsi, conoscersi e sostenersi a vicenda.
In questo scambio non si riceve solo lo shiatsu ma si impara lo shiatsu attraverso la possibilità di interagire attivamente con gli altri, grandi e piccini.
Proprio come dovrebbe essere un dialogo verbale equilibrato: ti parlo e tu ascolti, io ascolto e tu parli.
Da questo semplice principio tutto si evolve facendo strada a possibilità infinite di sperimentazione.
 

"Esistono parole mai dette, mai ascoltate, mai lette."

Ognuno di noi nella vita per spiegare qualcosa a qualcuno usa la voce.

Noi siamo qui, per sporcarci di colore la  pelle, urlare le nostre paure, sconfitte, vittorie...
Ridere e piangere della nostra NON-VOCE.

Cerchiamo... proviamo, ci buttiamo a piedi nudi con la mente lucida nel buio più totale per cercare di comunicare in silenzio con TUTTO il nostro corpo.

Esistono parole che non hanno bisogno di esser dette, ascolate o lette.
Esistono per il semplice fatto di essere vissute.

Aggrappati l'uno all'altro ci facciamo trasportare da tutte le emozioni, sensazioni che la vita ci regala ogni giorno.

Mani nelle mani proveremo a portare questa non-voce, cercando di far capire che il dialogo è anche il silenzio.

Ciò che non riusciamo a dire con le parole, proviamo ad esprimerlo nel miglior modo che sappiamo, lo Shiatsu, il tocco, il contatto.


PROGRAMMAZIONE INCONTRI
L’Associazione Hen Ryu Shiatsu, per illustrare il progetto in argomento, organizza incontri periodici con i genitori e i bambini durante i quali vengono meglio illustrati i contenuti, gli obiettivi e le modalità del percorso.
 

© 2016 Hen-Ryu Shiatsu. All Rights Reserved | Cod. Fisc. : 97722500010